Come rispondere alla domanda: "Come stai?" Risposte originali

Anonim

Probabilmente più popolare dei saluti: "Come stai?", "Come stai?", "Cosa c'è di nuovo?" - semplicemente non esiste. Tuttavia, in queste domande sulla vita è nascosto un certo significato, che per tutti non è sempre chiaro agli altri. Come rispondere alla domanda: "Come stai?" Leggerai le risposte nel nostro articolo.

"Come stai?" - cortesia o interesse reale?

La maggior parte delle domande sulla vita vengono poste dalle persone per iniziare una conversazione, e non del tutto perché sono veramente interessate a ciò che sta realmente accadendo nella tua vita. Siamo ben consapevoli che l'interesse non è affatto sincero, e nella maggior parte dei casi rispondiamo a monosillabi e moderazione. Molto spesso, non pensiamo al significato della nostra risposta. È necessario prendere in considerazione il nostro umore (sfondo emotivo), l'impostazione. Eppure sulla banale domanda: "Come stai?" - puoi rispondere in modo interessante e brillante, non limitato alle solite parole: "Normale", "Buono" o "Peggio di dove".

Non è sempre possibile rimanere di buon umore, ma è possibile rispondere in modo creativo alla domanda "come stai" con un po 'di umorismo. Ad esempio: "Tutto è buono - ma, che ci crediate o no, non aiuterete", "Meglio di tutti quelli che mi avrebbero invidiato", "Come vanno le cose, non si sono sposati e non hanno partorito", ecc.

Image

Come rispondere correttamente alla domanda: "Come stai?"

Se eviti le risposte standard a questa domanda e sei un buon conversatore, puoi continuare la conversazione. È importante caricare l'altra persona di buon umore, condividere la tua energia positiva. L'interrogante avrà più voglia di parlare con te, basta evitare il negativo. La cattiva notizia è meglio non dirlo, non riversare su un amico il flusso dei tuoi problemi e problemi.

A cosa si può rispondere alla domanda "come va la vita"? La regola fondamentale per rispondere alla tua attività è un tono positivo, anche se le cose vanno male. Se il tuo interlocutore non è nella cerchia dei tuoi cari (quelli a cui racconterai le tue vere azioni), non puoi ancora dire il lato negativo della tua vita, e anche i dettagli della tua vita personale. Questo è sia stupido che scorretto. Inoltre, l'interlocutore, interessato alla tua vita, non è sempre pronto ad ascoltare storie lunghe. Questo deve essere tenuto presente e non triste, se le tue orecchie libere sono sparite da te e non hai ancora parlato dei tuoi affari.

Image

Le situazioni sono diverse

Come rispondere alla domanda "come stai"? In una conversazione sulla vita devi guardare la situazione. Succede anche che una persona sia incline a dialogare con te, ma non puoi aprirlo per lui. Se sei anche una persona emotiva, trovi difficile controllarti, il che significa che non devi parlare di etichetta. Ma quali siano i sentimenti che potresti aver traboccato, devi tenere traccia di cosa e come dici. La tua franchezza e la mancanza di moderazione possono farti del male. Potresti essere frainteso, quindi il tuo umorismo dovrebbe essere mostrato con moderazione.

Image

Cosa fai nella vita?

La domanda su cosa esattamente fai nella tua vita può venire da persone che non conosci da molto tempo. Anche questa domanda proviene da nuove persone con cui ci si incontra. Non male, se la natura della tua attività per te è una gioia, non è un peccato dirlo agli altri. Ma se non c'è nulla di cui vantarsi, è meglio non dirlo, per non rovinare il tuo umore. La barra nera non è eterna. Nel caso in cui non ci sia l'opportunità di allontanarsi dalla domanda, è meglio scusarsi e andarsene, limitandosi alla risposta: "Un po 'di tutto", "Tutto nelle opere", "Come stai? Sì, io stesso non lo so … "e così via.

Come rispondere alla domanda "cosa fai nella vita"? È importante capire chiaramente a chi rispondi: amici, conoscenti, superiori, colleghi. Sulla loro attività meglio diffondersi il meno possibile. Alcune persone possono rallegrarsi del proprio successo nella vita, mentre altre possono essere sconvolte. Eccesso di condivisione di invidia o di compassione per te a qualsiasi cosa. Devi sapere come rispondere alla domanda: "Cosa stai facendo nella vita?" - a un compagno di studi, ex-vicino e come rispondere, ad esempio, ai genitori della tua ragazza o fidanzato.

In un contesto formale, questa domanda può sembrare un po 'diversa: "Che cosa hai fatto (attività professionale) e cosa hai intenzione di fare?" L'essenza è la stessa, ma lo scopo è diverso - business.

Image

E se hai un appuntamento?

In una data, questa domanda: "Cosa fai nella vita?" - è un marchio. E puoi davvero rispondere se la ragazza o il fidanzato è interessante per te e hai intenzione di continuare la relazione. Se i tuoi piani non includono il raccontare te stesso il più possibile, limitati alle frasi generali, senza approfondire la natura del tuo lavoro.

Come rispondere alla domanda: "Come stai?" - se hai un appuntamento? Una sfumatura importante: poter dire solo la cosa principale, senza dettagli noiosi. L'essenza del tuo lavoro, studio, vita personale non deve essere trasformata in un lungo monologo. Se hai un buon senso dell'umorismo, puoi ridere, allo stesso tempo sollevando l'umore dell'interlocutore. Se non sei sicuro che la tua battuta (con ironia e sarcasmo) sarà correttamente percepita, è meglio mettere da parte questa tecnica.

Succede anche che i tuoi affari siano lontani da "non molto", e non c'è il desiderio di parlarne con gli amici. Ma ci sono molti altri argomenti e notizie che possono essere scambiati durante una conversazione. La barra nera della vita non dura per sempre, è meglio tacere. Porterà più benefici che piangere in un giubbotto sul loro difficile destino. Una risposta breve e concisa: "Grazie, tutto va bene, come tutte le persone", sarà proprio la strada.

Image

Ma per quanto riguarda il personale?

Un argomento separato e molto doloroso per la conversazione è la vita privata. I suoi dettagli sono molto delicati, e se hai un senso del buon senso, ti perdi i dettagli, anche se vuoi davvero vantarti o, al contrario, essere indignato. Come rispondere alla domanda "come è la vita personale"? Le risposte potrebbero essere le più semplici: "Grazie, va tutto bene, non mi lamento"; "Niente di nuovo, tutto è immobile." Non mostrare egoismo e sii interessato agli affari del tuo avversario. Non tutti possono fare una domanda personale. Di norma, le persone la cui vita personale è stata stabilita raramente disturbano con domande simili di conoscenti e amici, sono felici e non si preoccupano delle altre persone.

La domanda della vita personale può chiedere ad un amico, non troppo piacevole per te. È necessario non perdere se stessi e non essere scortesi e porre fine rapidamente alle comunicazioni indesiderate. Lo spirito qui non è utile. Cortesia e ancora una volta cortesia. Se ti piace un amico, puoi deriderlo, rendendo così chiaro che la vita personale è un argomento proibito, nascosto a tutti. E non è negoziabile.

La vita personale è come un libro chiuso, non è necessario aprirlo a chiunque sia interessato a questo. Un interesse troppo sospetto potrebbe avvisare il rispondente. Dopotutto, non tutti possono invocare un franco cuore a cuore. Devi essere un ottimo psicologo per essere in grado di entrare nell'anima di una persona e parlare di argomenti che causano molta sofferenza a molti.

Tuttavia, solo una persona persistente con un carattere forte e guide di vita chiaramente contrassegnate non può parlare del personale. Altre persone sono soggette ad influenza esterna e possono inavvertitamente riversare l'anima. Dopo tutto, la gioia sul fronte personale che voglio condividere, ma sul fallimento - piangere.

Ora sai come rispondere alla domanda: "Come stai?" Vi auguro buon umore e interlocutori piacevoli!

Articoli interessanti

Η βιογραφία του Denis Okan

Τα δίδυμα μανιταριών είναι επικίνδυνα δασικά δώρα

Μορφές μνημείων στον τάφο: κλασικό, ασυνήθιστο και πραγματικά εκπληκτικό

Kaluga, μουσείο τέχνης: διεύθυνση, ώρες λειτουργίας, εκθέσεις, κριτικές